Triennalità


Premessa

Ogni istituzione scolastica predispone, con la partecipazione di tutte le sue componenti, il Piano triennale dell'Offerta Formativa, rivedibile ogni anno. Il Piano è il documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curriculare, extracurriculare, educativa ed organizzativa che le singole scuole adottano nell'ambito della loro autonomia.
Il piano è coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei diversi tipi ed indirizzi di studi, determinati a livello nazionale a norma dell'art. 8, e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale, tenendo conto della programmazione territoriale dell'offerta formativa. Esso comprende e riconosce le diverse opzioni metodologiche. (Legge 107 15/07/2015 art. 1 comma 14)

“La scuola dell'infanzia si rivolge a tutte le bambine e i bambini dai 3 ai 6 anni di età ed è la risposta al loro diritto all'educazione e alla cura in coerenza con i principi di pluralismo culturale ed istituzionale presenti nella Costituzione della Repubblica, nella Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e nei documenti dell'Unione Europea.” (Indicazioni 2012)

Metodologia


L'azione educativa nella Scuola dell'Infanzia risulta qualificante:

  • per la proposta educativa valoriale;
  • per lo stile relazionale con ogni singolo alunno e con il gruppo;
  • per l'organizzazione delle attività. 

Tale metodologia richiede di:

  • porre attenzione ad ogni bambino, soprattutto nel periodo dell'inserimento nella scuola, al fine di favorire un sano equilibrio affettivo e la fiducia nella nuova realtà sociale;
  • promuovere un clima sereno e familiare, con la capacità competente di leggere e interpretare i segnali che i bambini trasmettono;
  • offrire risposte attive al bisogno di sicurezza, di gratifica stima, in riferimento all'accettazione di se e degli altri;
  • predisporre un ambiente accogliente, curato, con materia didattico adeguato ad ogni classe;
  • strutturare la giornata scolastica in tempi e attività diversificate (attività libere e strutturate, gioco individuale e di piccolo e grande gruppo...).

In particolare si desidera valorizzare:

  • il gioco: strutturazione ludiforme dell'attività didattica;
  • l'esplorazione-ricerca: fare esperienza diretta con la natura, le cose, i materiali, l'ambiente sociale e culturale;
  • la vita di relazione: varie modalità di relazione e qualità delle relazioni.

Corpo docenti


Ad ogni insegnante la nostra Scuola dell'Infanzia richiede:

  • Solida preparazione pedagogica in senso lato e competenza professionale
  • Consapevolezza che il compito di educatrice si attua anche attraverso la coerenza di vita
  • Accettazione e condivisione dei valori che stanno alla base del progetto educativo della scuola
  • Disponibilità al lavoro collegiale
  • Apertura al dialogo con i bambini e le famiglie
  • Costante e sentito impegno nell'aggiornamento professionale
  • Consapevolezza di essere parte costituente e costitutiva della scuola

Prima dell'inizio di ogni anno scolastico le insegnanti si trovano per un periodo adeguato dedicato alla programmazione educativo – didattica del nuovo anno scolastico, usufruendo del supporto di una psicopedagogista. Nel corso dell'anno partecipano agli incontri di formazione organizzati dalla FISM e dall'Istituto Canossiano. Inoltre partecipano ai corsi previsti dalla legge vigente quali: prevenzione incendi - primo soccorso - sicurezza dei lavoratori e piano HACCP. Oltre a questi incontri formativi, il collegio docenti si riunisce ogni 15 giorni per progettare e verificare.

LA NOSTRA COMUNITÀ EDUCANTE

Il personale direttamente coinvolto nel funzionamento della Scuola dell'Infanzia e della sezione Primavera è così suddiviso:

  • 1 Direttrice
  • 4 Insegnanti titolari di sezione per la Scuola dell'Infanzia
  • 2 Insegnanti per la Sezione Primavera
  • 1 Insegnante madre lingua inglese per attività di lingua straniera
  • 1 Insegnante di psicomotricità
  • 2 Assistenti
  • 1 Segretaria
  • 2 Cuoche
  • 2 Addette alle pulizie
  • 1 Insegnante di sostegno al bisogno

La nostra scuola ritiene essenziale per il raggiungimento delle sue finalità educative un clima sereno di collaborazione fra tutte le componenti che operano in essa, pur nel rispetto delle competenze e specificità di ruoli.

Laboratori e spazi


Ogni anno la nostra Scuola organizza percorsi per completare la formazione umana, didattica e di apprendimento dei bambini. Variano anche le uscite didattiche, le feste della scuola, il calendario scolastico.

Le attività di programmazione ed integrative si suddividono in laboratori:

  • Laboratorio lettura, drammatizzazione, teatro: 3/4/5 anni
  • Laboratorio di inglese: 3/4/5 anni
  • Laboratorio di psicomotricità: 3/4/5 anni
  • Laboratorio di danza – movimento armonico: 3/4/5 anni
  • Laboratorio di musica – canto: 3/4/5 anni
  • Laboratorio di pittura: 3/4/5 anni
  • Laboratorio manipolativo – creativo: 3/4/5 anni
  • Laboratorio di continuità: 5 anni

Alcuni dei nostri progetti:

  • Progetti territoriali: con i bambini dell'ultimo anno aderiamo alle molte iniziative promosse dal Comune o dai Centri culturali cittadini: visite ai Musei, alla Villa Lonati, ecc.
  • Progetto di sicurezza stradale: in collaborazione con i Vigili urbani educhiamo i nostri bambini (5 anni) alla conoscenza delle regole e della segnaletica stradale.
  • Progetto evacuazione: due volte l'anno vengono fatte simulazioni d'incendio e simulazioni di terremoto, per insegnare ai bambini ed a tutto il personale come comportarsi nel caso di suddetta necessità.

Spazi interni

L'ambiente interno della scuola è pulito, accogliente, sicuro.
Le condizioni igieniche e di sicurezza dei vari locali sono tutti a norma di legge e garantiscono una permanenza a scuola confortevole per i bambini ed il personale. La nostra scuola usufruisce di quattro sezioni ampie e luminose per i bambini di 3/4/5 anni; di una luminosa aula per la Sezione Primavera con apertura su uno spazio verde per i piccoli di 2 anni. La sezione è il punto di riferimento primario del bambino ed è pertanto strutturato in spazi zona con una precisa valenza affettiva ed educativa. La scuola è dotata di un simpatico ambiente per il riposo pomeridiano (2/3 anni), di un laboratorio plurifunzionale, di un'aula per la musica, la pittura e l'inglese. Ad accogliere i bambini la mattina e al termine dell'orario scolastico, la Scuola usufruisce di un salone dove spesso si svolgono anche attività di gioco. Essa, poi, è dotata di quattro ambienti per i servizi igienici (bagni e antibagno). Inoltre, una grande e attrezzata palestra offre ai bambini la possibilità di vivere con distensione gli incontri di psicomotricità e di vivere momenti ricreativi al riparo durante l'inverno. La scuola è dotata di una luminosa cucina dove vengono elaborati i pranzi, consumati poi in una apposita sala da pranzo Infine, un ampio salone teatro viene utilizzato per piccole rappresentazioni e per momenti di festa. La scuola gode pure di una bella Cappella, dove, in alcuni momenti dell'anno, i bambini celebrano le feste religiose.

Spazi esterni

Appena il meteo e la temperatura lo consentono, i bambini godono di uno spazio-giardino, pavimentato con erba sintetica e dotato di giochi sicuri, studiati appositamente per stimolare le capacità motorie dei bambini. Inoltre, separato da un vialetto, uno spazio recintato è destinato ad essere coltivato come orto per far conoscere ai bambini il ciclo vitale della natura, mediante l'attività della semina e l'osservazione della crescita delle piantine (fagiolini, zucchine, pomodori ecc.).

Quattro aule spaziose ed accoglienti

Un'aula per la Sezione Primavera

Un salone arredato con giochi

Una palestra per l'attività sportiva

Una stanza per il riposino dei più piccoli

Un laboratorio per varie attività didattiche

Un'aula multimediale

Un'aula di musica

Un ampio teatro

Una sala da pranzo

Servizi igienici funzionali

Un giardino verde con giochi

Una bellissima Chiesa

Una cucina interna

Un cortile cinquecentesco

Orario scolastico


La giornata scolastica è… “tempo totalmente e intenzionalmente predisposto per l'educazione”.

Organizzazione giornata tipo (da lunedì a venerdì):

  • 07.45 – 09.00: Pre-scuola a richiesta
  • 09.00 – 09.30: Accoglienza dei bambini in sezione
  • 09.30 – 10.00: Gioco in sezione
  • 10.00 – 10.15: Preghiera, “quanti siamo” e conversazione
  • 10.15 – 11.15: Proposte didattiche
  • 11.15 – 11.30: Riordino del materiale utilizzato
  • 11.30 – 11.45: Igiene personale prima del pranzo
  • 11.45 – 12.30: Pranzo
  • 12.30 – 13.30: Tempo del gioco libero
  • 13.15 – 15.00: Tempo del riposo per i piccoli (*)
  • 13.30 – 13.45: Igiene personale
  • 14.00 – 15.45: Proposte didattiche o laboratori per 4/5 anni / Riordino del materiale e preparazione all'uscita
  • 15.45 – 16.00: Tempo dell'uscita
  • 16.00 – 17.45: Merenda e post-scuola a richiesta

(*) 13.00: Uscita anticipata per la sezione Primavera
(**) Il venerdì pomeriggio è tempo per la libera decisione

“Il tempo disteso consente al bambino di vivere con serenità la propria giornata, di giocare, esplorare, parlare, sentirsi padrone di sé e delle attività che sperimenta e nelle quali si esercita”.

Feste e uscite


Feste:

- Tra noi bambini:

Festa dell'Accoglienza;
Festa dell'Autunno;
Festa di Carnevale.

- Con i nostri genitori:

a dicembre: scambio auguri di Natale;
a febbraio: festa con i nonni;
a marzo: festa del papà;
a maggio: festa della mamma, festa dei remigini, festa della scuola.

Uscite:

uscite didattiche sul territorio (musei, chiese, parchi, quartiere...);
gite scolastiche.

Incontri


La Scuola dell'Infanzia propone:

INCONTRI TRA GLIINSEGNANTI

a giugno per predisporre il progetto educativo didattico annuale;
ogni quindici giorni per un confronto, per pianificare il percorso educativo progettato e per predisporre i materiali;
durante l'anno incontri di formazione.

INCONTRI TRA INSEGNANTI E RAPPRESENTANTI DI SEZIONE (CONSIGLIO DI INTERSEZIONE)

per formulare proposte, esprimere pareri, collaborare nell'organizzazione di momenti di festa e uscite scolastiche.

INCONTRI CON LE FAMIGLIE

incontri assembleari per la condivisione e verifica del progetto educativo (settembre/ottobre, giugno);
incontri di Sezione per la presentazione delle attività educative-didattiche, il confronto e il dialogo;
colloqui individuali per i nuovi iscritti a giugno;
colloqui individuali una volta all'anno per tutti;
colloqui individuali su richiesta dell'insegnante o della famiglia;
incontri con la Coordinatrice;
momenti formativi (due o tre volte all'anno).

Attività extra


La scuola offre la possibilità dalle 15.30 alle 17.30 di frequentare:

  • ATTIVITÀ SPORTIVE

in collaborazione con la Scuola Primaria Diaz:

  • baby gym;
  • baby basket;
  • baby danza;
  • baby calcio.

PER INFORMAZIONI:
via Crocefisso, 15 - 20122 Milano
www.diazaccademy.com
telefono: 02.58324980
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Creato da Rappresentanze Guanziroli s.a.s.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Privacy Policy
Copyright © 2014 - Tutti i diritti riservati
Scuola paritaria dell'Infanzia "Istituto Canossiano"
via della Chiusa, 9 - 20123 Milano (MI)
telefono: +39.02.58313640 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.IVA/C.F.: 03145130153
v3.0